Presentazione di "Iottly" al BlissCoworking

Condivisione, Community, presentazioni e BlissCoworking

Condivisione e community sono alcune delle parole chiave del coworking.
Scegliere di lavorare in uno spazio condiviso permette di entrare in contatto con persone dalle attitudini e competenze diverse dalle proprie arricchendosi umanamente e professionalmente giorno dopo giorno.

Anche noi del BlissCoworking proviamo, nel nostro piccolo, a dare una mano ad accrescere questo senso di appartenenza ad una comunità allargata, organizzando, per i nostri coworkers, alcuni momenti di condivisione e incontro.

DSC 9298 m

Oggi Giovedì 23 Luglio, Stefano e Daniele hanno presenteranno il progetto che hanno ideato e sviluppato all'interno degli spazi del BlissCoworking.

7000 lingue per 7 miliardi di uomini, una lingua per 25 miliardi di cose
IOTTLY: distribuzione open source per l’Internet delle cose

Cercando IoT (Internet of Things) su Google escono più di 32 milioni di risultati. Anche senza ricorrere ai report di previsione delle principali società di analisi e ricerca del mondo IT, siamo così sicuri che sia un argomento di cui si parla molto, con autorevoli visioni, ma anche innumerevoli definizioni e infiniti commenti.
Un po’ meno immediato è riuscire a cogliere cosa veramente si intende con questa parolina “magica” e soprattutto perché è destinata ad entrare sempre più nella società e nell'economia reale.
Per noi “IoT” è permettere alle aziende e alle persone di comunicare, controllare, gestire, utilizzare oggetti in remoto quando questo sia veramente utile e profittevole, creativo o semplicemente divertente.
Ma come farlo?....

 

Un grande grazie a Stefano e Daniele che hanno voluto condividere con noi la loro esperienza.

Invitiamo anche tutti gli altri coworkers a presentarci qualche loro progetto o nuova iniziativa.

A Ravenna il coworking pensa ai giovani

riunione coworking

Cre.S.CO
è l'iniziativa di coworking per i giovani nata a Ravenna ad opera del Comune.

Sono giovani, si occupano di innovazione sociale e di industria culturale e da oggi iniziano la coabitazione lavorativa nei locali messi a loro disposizione dal Comune in via Sant’Agata 48 per intraprendere una esperienza di coworking denominata ‘Cre.S.CO’.

Si tratta di otto, fra associazioni, liberi professionisti e imprese, per un totale di 32 persone la cui età media è di 33 anni.

Metteranno in comune oltre al proprio know how, macchinari e spazi messi a loro disposizione dal Comune.

Auguriamo a tutti loro un grande in bocca al lupo, nella speranza che questa innovativa e ricca esperienza di coworking li porti lontano.

Per saperne di più, leggi l'intero articolo sul sito Romagna Gazette

 

BlissCoworking partecipa attivamente all'Osservatorio di Ricerca Permanente sul Coworkingcowo questionario compilato

"La cultura del coworking è qualcosa che stiamo creando tutti noi man mano."

Ecco perchè la rete COWO, di cui il BlissCoworking ha l'onore di appartenere, ha avviato l'attività di Osservatorio di Ricerca Permanente sul coworking.

L'anno scorso tutti i COWO Manager sono stati intervistati per presentare il proprio spazio, le attività svolte e rispondere ad alcune domande per creare la base della ricerca. I vari dati sono stati raccolti ed elaborati dalla Dott.sa Ivana Pais per l'Università del Sacro Cuore.

Quest'anno è stato nuovamente chiesto un contributo a tutti i COWO Manager attraverso un questionario online.

Noi del BlissCoworking lo abbiamo appena terminato, e siamo fieri di poter essere stati utili all'iniziativa.

Speriamo di ricevere presto alcuni dati da poter condividere con i nostri coworkers e non solo.

8 lavoratori su 10 sono soddisfatti del coworking

co working nel mondo
8 lavoratori su 10 sono soddisfatti del coworking.

E' quanto è emerso dalla ricerca presentata negli scorsi giorni a Berkley in occasione della Conferenza Globale sul coworking.

La ricerca rivela che i coworkers, grazie a tutte le caratteristiche che rendono il "coworking" speciale come il fatto di dividere spazi e tempi, la flessibilità, l'avere l'opportunità di accrescere le proprie esperienze e il networking, sono lavoratori più felici, meno soli, più fiduciosi e socievoli.

Ecco l'intero articolo su Espresso.it

Coworking per tutti, anche per stilisti!

Coworking dedicato alla sartoria? Si, oggi si può... anche in Italia.
Cucito Condiviso, è il primo Co-Sewing Italiano, con sede a Torino e nato ad opera della piemontese Silvia Maiorana.

coworking cucito condiviso


Nato dall'esigenza di coronare il sogno di diventare stilista e facendo i conti con la difficoltà di portare avanti questa professione, Silvia ha aperto un coworking dove oggi chiunque può bussare alla sua porta, prendere in affitto i macchinari e lo spazio, scegliere postazioni a uso esclusivo in cui dare vita alle proprie creazioni, lasciando che i tessuti diventino capi finiti.

Silvia Pagliuca del Corriere della Sera ha intervistato la neo imprenditrice che ha raccontato la sua esperienza e i sui progetti futuri.

Ecco l'intero articolo QUI, buona lettura!

Bliss Coworking è in:
Strada Basse di Dora 42, 10146 Torino
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: +39 011 796100

Bliss Coworking è affiliato aCOWO-LOGO